SEE&SHOOT

Geosec

  • Gli operatori eseguono fori attraverso la fondazione per raggiungere il ter
  • Un addetto posiziona i sensori dell'indagine geoelettrica
SEE&SHOOT

Consolidamento terreni e fondazioni con iniezioni MIRATE di resine espandenti.

GEOSEC group è un gruppo specializzato in soluzioni efficaci per contrastare i cedimenti dei terreni mediante iniezione MIRATA di resine espandenti sotto fondazione. Un trattamento tecnicamente consapevole, grazie ad un metodo di intervento innovativo quanto qualificato che consente vantaggiosamente di osservare gli effetti indotti dalle iniezioni durante il trattamento, potendo indirizzare e controllare le iniezioni proprio là dove serve e come serve.
Quando un edificio manifesta pareti lesionate con vistose crepe nei muri, potrebbe esservi un cedimento del terreno e delle fondazioni. Con GEOSEC group è possibile consolidare un terreno in modo MIRATO ed efficacie grazie alle indagini geologiche integrate alle iniezioni che permettono di monitorare gli effetti osservati nel terreno in corso di trattamento. Un intervento non invasivo, efficiente, sicuro e nel pieno rispetto dell'ambiente, una soluzione pensata per preservare il valore del costruito nel tempo.


Quello di GEOSEC group è:
- Un procedimento brevettato che non comporta fastidiosi scavi, vibrazioni e polveri a disagio degli occupanti.
- Un intervento veloce e di messa in sicurezza delle fondamenta per la stabilità della casa nel tempo.
- Una soluzione qualificata da prestigiosi organismi di controllo e ispezione nel settore delle costruzioni.
- Un risultato garantito a norma di legge.


Vene di resina cristallizzate all'interno del terreno coesivo. Le resine una volta iniettate allo stato liquido, reagiscono espandendo rapidamente per compattare il terreno circostante e in ultimo solidificano indurendosi.


Nei terreni granulari la resina si lega ai grani solidi e solidifica incrementando la coesione.

LA SOLUZIONE GEOSEC group
Il procedimento GEOSEC group è Brevettato e Tecnicamente Qualificato grazie alla certificazione ottenuta ai sensi della norma UNI EN 12715 da ICMQ (organismo di terza parte indipendente specializzato nel settore delle costruzioni). Con il procedimento SEE SHOOT di GEOSEC group è possibile intervenire in modo rapido, mirato, mini-invasivo e risolutivo, così da ottenere un efficiente consolidamento delle fondazioni. Il metodo GEOSEC group è la scelta tecnologica affidabile e qualificata per il progettista.

La modalità di intervento

FASI D’INTERVENTO PRIMA DELLE INIEZIONI

1) Si esegue un’indagine di Tomografia di resistività Elettrica ERT 3D del terreno sotto fondazione in zona ceduta per rilevare: perdite e flussi d’acqua, dilavamenti significativi del terreno, cavità, vuoti etc. estesa anche in zona non ceduta per rilevare le condizioni del terreno stabile.


Fase di rilievo geologico: un addetto posiziona i sensori dell'indagine geoelettrica.


Fase di foratura: gli operatori eseguono fori attraverso la fondazione per raggiungere il terreno che sostiene l'edificio.

2) Sulla base delle risultanze della Tomografia ERT si esegue almeno una prova penetrometrica DPM 30 in zona ceduta ed una prova DPM 30 in zona non ceduta

3) Sulla base delle risultanze diagnostiche si realizzano in modo mirato una serie di piccoli fori del diametro max di ca. 20-25 mm per la successiva iniezione di resina espandente all'interno del volume significativo ceduto. Le iniezioni verranno eseguite sia superficialmente che in profondità, anche su più livelli e nelle porzioni di terreno interessate dal cedimento. Tutta l'attività di cantiere sarà gestita sul posto dal nostro Geologo specializzato in stretta collaborazione con gli ingegneri Geosec ed il Progettista.

FASI D’INTERVENTO DURANTE ED ALLA FINE DELLE INIEZIONI
In caso di Intervento parziale e con presenza di zone non cedute e stabili si utilizzerà l'insegnamento del brevetto EP1914350:

4A) L'impianto di monitoraggio geoelettrico ERT 4D (x,y,z,t) sarà costantemente attivo durante tutto il trattamento e si eseguiranno set di iniezioni mirate di resina espandente MAXIMA® secondo quantitativi che saranno definiti in funzione degli effetti man mano osservati in corso d’opera nel terreno e fin quando le risultanze diagnostiche dimostreranno che le condizioni chimico fisiche del volume di terreno di fondazione ceduto saranno divenute simili, uniformi o migliori rispetto a quelle del volume di terreno limitrofo e non ceduto preso a riferimento. In alternativa si adotterà l'insegnamento della domanda di brevetto EP2543769.

4B) L'impianto di monitoraggio geoelettrico ERT 4D (x,y,z,t) sarà costantemente attivo durante tutto il trattamento, si eseguiranno set di iniezioni mirate di resina espandente MAXIMA® secondo quantitativi che saranno definiti in funzione degli effetti man mano osservati in corso d’opera nel terreno: riduzione dei macro vuoti, allontanamento e/o riduzione di acqua interstiziale etc. (effetti che concorreranno efficacemente ad una maggior compattazione e stabilità del terreno consolidato) e fin quando le risultanze diagnostiche dimostreranno che il terreno ceduto avrà raggiunto valori geognostici tali da non essere significativamente migliorabili con ulteriori iniezioni.


Fase di iniezione: i tubi di iniezione sono posizionati sul perimetro della casa ceduta secondo numero e profondità in funzione delle necessità.


Fase di iniezione e controllo: mentre un addetto procede con l'iniezione della resina, il Geologo GEOSEC controlla gli effetti ottenuti e verifica i risultati, modificando le iniezioni secondo le osservazioni effettuate.

5) Prove penetrometriche DPM 30 finali in zona consolidata restituiranno la variazione puntuale di resistenza meccanica del terreno consolidato.


Test penetrometrico: il Geologo verifica la resistenza alla punta del terreno consolidato e lo confronta con le risultanze della Geoelettrica 3D.

Lo schema di intervento:

Il geologo specializzato che sovrintende ogni operazione, la squadra di operai specializzati, il camion di iniezione, il controllo geologico del terreno e del trattamento, le iniezioni dove e come serve.


GUARDA IL VIDEO DELLE QUALIFICHE GEOSEC GROUP cliccando qui.
Si ringrazia ICMQ per la disponibilità alla divulgazione al pubblico.

SCARICA LA COLLANA GRATUITA DEI QUADERNI TECNICI GEOSEC GROUP E LE VOCI DI CAPITOLATO cliccando qui.

SCARICA LA BROCHURE cliccando qui.



5 1000

Consolidamento terreni e fondazioni con iniezioni MIRATE di resine espandenti.

GEOSEC group è un gruppo specializzato in soluzioni efficaci per contrastare i cedimenti dei terreni mediante iniezione MIRATA di resine espandenti sotto fondazione. Un trattamento tecnicamente consapevole, grazie ad un metodo di intervento innovativo quanto qualificato che consente vantaggiosamente di osservare gli effetti indotti dalle iniezioni durante il trattamento, potendo indirizzare e controllare le iniezioni proprio là dove serve e come serve.
Quando un edificio manifesta pareti lesionate con vistose crepe nei muri, potrebbe esservi un cedimento del terreno e delle fondazioni. Con GEOSEC group è possibile consolidare un terreno in modo MIRATO ed efficacie grazie alle indagini geologiche integrate alle iniezioni che permettono di monitorare gli effetti osservati nel terreno in corso di trattamento. Un intervento non invasivo, efficiente, sicuro e nel pieno rispetto dell'ambiente, una soluzione pensata per preservare il valore del costruito nel tempo.


Quello di GEOSEC group è:
- Un procedimento brevettato che non comporta fastidiosi scavi, vibrazioni e polveri a disagio degli occupanti.
- Un intervento veloce e di messa in sicurezza delle fondamenta per la stabilità della casa nel tempo.
- Una soluzione qualificata da prestigiosi organismi di controllo e ispezione nel settore delle costruzioni.
- Un risultato garantito a norma di legge.


Vene di resina cristallizzate all'interno del terreno coesivo. Le resine una volta iniettate allo stato liquido, reagiscono espandendo rapidamente per compattare il terreno circostante e in ultimo solidificano indurendosi.


Nei terreni granulari la resina si lega ai grani solidi e solidifica incrementando la coesione.

LA SOLUZIONE GEOSEC group
Il procedimento GEOSEC group è Brevettato e Tecnicamente Qualificato grazie alla certificazione ottenuta ai sensi della norma UNI EN 12715 da ICMQ (organismo di terza parte indipendente specializzato nel settore delle costruzioni). Con il procedimento SEE SHOOT di GEOSEC group è possibile intervenire in modo rapido, mirato, mini-invasivo e risolutivo, così da ottenere un efficiente consolidamento delle fondazioni. Il metodo GEOSEC group è la scelta tecnologica affidabile e qualificata per il progettista.

La modalità di intervento

FASI D’INTERVENTO PRIMA DELLE INIEZIONI

1) Si esegue un’indagine di Tomografia di resistività Elettrica ERT 3D del terreno sotto fondazione in zona ceduta per rilevare: perdite e flussi d’acqua, dilavamenti significativi del terreno, cavità, vuoti etc. estesa anche in zona non ceduta per rilevare le condizioni del terreno stabile.


Fase di rilievo geologico: un addetto posiziona i sensori dell'indagine geoelettrica.


Fase di foratura: gli operatori eseguono fori attraverso la fondazione per raggiungere il terreno che sostiene l'edificio.

2) Sulla base delle risultanze della Tomografia ERT si esegue almeno una prova penetrometrica DPM 30 in zona ceduta ed una prova DPM 30 in zona non ceduta

3) Sulla base delle risultanze diagnostiche si realizzano in modo mirato una serie di piccoli fori del diametro max di ca. 20-25 mm per la successiva iniezione di resina espandente all'interno del volume significativo ceduto. Le iniezioni verranno eseguite sia superficialmente che in profondità, anche su più livelli e nelle porzioni di terreno interessate dal cedimento. Tutta l'attività di cantiere sarà gestita sul posto dal nostro Geologo specializzato in stretta collaborazione con gli ingegneri Geosec ed il Progettista.

FASI D’INTERVENTO DURANTE ED ALLA FINE DELLE INIEZIONI
In caso di Intervento parziale e con presenza di zone non cedute e stabili si utilizzerà l'insegnamento del brevetto EP1914350:

4A) L'impianto di monitoraggio geoelettrico ERT 4D (x,y,z,t) sarà costantemente attivo durante tutto il trattamento e si eseguiranno set di iniezioni mirate di resina espandente MAXIMA® secondo quantitativi che saranno definiti in funzione degli effetti man mano osservati in corso d’opera nel terreno e fin quando le risultanze diagnostiche dimostreranno che le condizioni chimico fisiche del volume di terreno di fondazione ceduto saranno divenute simili, uniformi o migliori rispetto a quelle del volume di terreno limitrofo e non ceduto preso a riferimento. In alternativa si adotterà l'insegnamento della domanda di brevetto EP2543769.

4B) L'impianto di monitoraggio geoelettrico ERT 4D (x,y,z,t) sarà costantemente attivo durante tutto il trattamento, si eseguiranno set di iniezioni mirate di resina espandente MAXIMA® secondo quantitativi che saranno definiti in funzione degli effetti man mano osservati in corso d’opera nel terreno: riduzione dei macro vuoti, allontanamento e/o riduzione di acqua interstiziale etc. (effetti che concorreranno efficacemente ad una maggior compattazione e stabilità del terreno consolidato) e fin quando le risultanze diagnostiche dimostreranno che il terreno ceduto avrà raggiunto valori geognostici tali da non essere significativamente migliorabili con ulteriori iniezioni.


Fase di iniezione: i tubi di iniezione sono posizionati sul perimetro della casa ceduta secondo numero e profondità in funzione delle necessità.


Fase di iniezione e controllo: mentre un addetto procede con l'iniezione della resina, il Geologo GEOSEC controlla gli effetti ottenuti e verifica i risultati, modificando le iniezioni secondo le osservazioni effettuate.

5) Prove penetrometriche DPM 30 finali in zona consolidata restituiranno la variazione puntuale di resistenza meccanica del terreno consolidato.


Test penetrometrico: il Geologo verifica la resistenza alla punta del terreno consolidato e lo confronta con le risultanze della Geoelettrica 3D.

Lo schema di intervento:

Il geologo specializzato che sovrintende ogni operazione, la squadra di operai specializzati, il camion di iniezione, il controllo geologico del terreno e del trattamento, le iniezioni dove e come serve.


GUARDA IL VIDEO DELLE QUALIFICHE GEOSEC GROUP cliccando qui.
Si ringrazia ICMQ per la disponibilità alla divulgazione al pubblico.

SCARICA LA COLLANA GRATUITA DEI QUADERNI TECNICI GEOSEC GROUP E LE VOCI DI CAPITOLATO cliccando qui.

SCARICA LA BROCHURE cliccando qui.



Tag

Prodotti Geosec

  • SOIL STABILIZATION

    SOIL STABILIZATION

    Consolidamento dei sottofondi di pavimentazioni cedute In caso di depressioni e cedimenti del sottofondo di strutture di pavimentazione civile e industriale, GEOSEC group® interviene con il sistema SOIL STABILIZATION. Una tecnica tradizionale, sem...

    Visualizza SOIL STABILIZATION
  • SEE&SHOOT

    SEE&SHOOT

    Consolidamento terreni e fondazioni con iniezioni MIRATE di resine espandenti. GEOSEC group è un gruppo specializzato in soluzioni efficaci per contrastare i cedimenti dei terreni mediante iniezione MIRATA di resine espandenti sotto fondazione. U...

    Visualizza SEE&SHOOT